A fedEX i primi ATR 72-600F

Di Michela Della Maggesa

FedEx Express ha firmato con il costruttore ATR (50% Leonardo, 50% Airbus Group) un contratto per l’acquisto di 30 ATR 72-600 a cui si aggiungono opzioni per altri 20 aerei. Si tratterà dei primi velivoli usciti dalle linee di ATR in configurazione freighter (ATR 72-600F), caratterizzata da una fusoliera senza finestrini, da un portellone di carico (LCD) più grande e da uno posteriore. Le consegne al maggior operatore espresso del mondo cominceranno nel 2020. Il velivolo ha la capacità di accogliere sette container LD3. “Abbiamo lavorato con ATR allo sviluppo di questa nuova versione del velivolo, le cui carattersitiche ci aiuteranno a far crescere il nostro giro d’affari, specialmente nel segmento aereo, dove la merce trasportata è generalmente più grande e pesante”. Ha detto David L. Cunningham, presidente e ceo di FedEX. “Il 72-600F giocherà un ruolo essenziale  – ha aggiunto – nel consegnare rapidamente ed economicamente sul mercato piccolo e medio”.