, In Evidenza

A febbraio 2015 Derek Chollet si unirà al German Marshall Fund degli Stati Uniti (GMF) come consigliere e senior advisor per la politica di sicurezza – secondo una nota diffusa dal GMF.
Da giugno 2012, Chollet è segretario aggiunto per gli Affari della sicurezza internazionale presso il Pentagono, dove ha supervisionato la strategia di sicurezza internazionale e questioni di politica di difesa per le nazioni e le organizzazioni internazionali in Europa (tra cui la NATO), il Medio Oriente, Africa, e l’emisfero occidentale. In questo ruolo, è stato anche senior advisor per due segretari della Difesa (Leon Panetta e Chuck Hagel).
Come consigliere e senior advisor per la politica di sicurezza e di difesa al GMF, farà parte del team di gestione esecutiva con una particolare attenzione sulla politica di Washington, nonché sulla politica di sicurezza e di difesa.
“La vasta esperienza di Derek dentro e fuori dal governo, insieme alla sua impressionante conoscenza della politica di sicurezza e di difesa, rappresenterà un valore aggiunto al lavoro del GMF nel rafforzamento della cooperazione transatlantica”, ha dichiarato il presidente GMF Karen Donfried. “Sono lieto che Derek si unirà al GMF nel nuovo anno e non vedo l’ora di averlo come membro chiave della mia squadra.”
Prima di entrare al Pentagono, Chollet ha servito alla Casa Bianca come assistente speciale del presidente e senior director per la pianificazione strategica nazionale del personale del Consiglio di Sicurezza. Dal 2009 al 2011, Chollet ha prestato servizio presso il Dipartimento di Stato americano per il personale Pianificazione politica del Segretario di Stato Hillary Clinton. Da novembre 2008 a gennaio 2009, è stato membro della Obama-Biden Presidential Transition Team.
Chollet è stato un ricercatore presso il Centro per una nuova sicurezza americana (CNAS), la Brookings Institution, il Centro di Studi Strategici e Internazionali (CSIS), e l’American Academy di Berlino. Ha anche lavorato come visiting scholar e professore a contratto presso la George Washington University e professore associato presso l’Università di Georgetown.