, In Evidenza, Slider

Il board of directors di Boeing ha nominato Dennis A. Muilenburg, 51 anni, ceo, al posto di James McNerney, che rimarrà come presidente del board. La nomina di Muilenburg, presidente e coo di Boeing dal 2013, sarà effettiva dal 1° luglio. “Dennis è estremamente capace, ha grande esperienza e passione per la società”, ha dichiarato in uno statement McNerney, numero uno del colosso aerospaziale americano per 10 anni. “Guidare Boeing è un grande onore e al contempo una grande responsabilità”. Ha detto il nuovo ceo. “La società è solida dal punto di vista finanziario e ben posizionata nei mercati. Continueremo a lavorare per una sempre maggiore integrazione, a consegnare ai clienti innovazione e a produrre risultati per i nostri azionisti”. Durante la guida di McNerney, 65 anni, Boeing ha riconquistato la leadership nelle consegne di velivoli commerciali, aumentato la produzione e migliorato la linea di prodotto, mantenendo una forte posizione nel settore difesa, nonostante l’abbassamento della spesa militare interna. Inoltre – sottolinea la società – con McNerney, Boeing è riuscita a riconquistare la leadership storica nel volo spaziale umano grazie a nuovi programmi e ad espandere la presenza dentro e fuori gli Stati Uniti. Con lui Boeing ha migliorato i risultati finanziari, fino ad arrivare alla cifra record di 90,8 miliardi di dollari in ricavi dello scorso anno.