, In Evidenza

Il costruttore canadese Bombardier ha annunciato che sospenderà la produzione dei business jet  Global 5000 e 6000 nel 2017, a causa di un rallentamento della domanda proveniente dai mercati cinese, latino americano e russo. “Lavoreremo per impattare il meno possibile sulla nostra forza lavoro”. Ha dichiarato il portavoce dell’azienda. “Si tratta di una pratica comune per aggiustare le strategie di produzione e assicurare una migliore gestione del portafoglio e dei costi”. Ha aggiunto Mark Masluch. La sospensione – fa sapere il costruttore – non dovrebbe penalizzare gli ordini già ricevuti. Intanto, Bombardier ha ricevuto dal governo del Québec la seconda ed ultima tranche di finanziamenti – dell’ammontare di 500 milioni di dollari -, a favore della CSeries, che vedono uno stanziamento complessivo di un miliardo di dollari. Al programma del velivolo regionale partecipa anche l’Italia, con la fornitura di alcune importanti componenti.