, In Evidenza

Il coronavirus colpisce anche il caccia Eurofighter, a cui l’Italia partecipa attraverso Leonardo assieme a Germania, UK e Spagna. Nel decreto legge Coronavirus bis, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, tra le coperture il governo ha inserito infatti tagli al programma di difesa aeronautica “per la costruzione e fornitura dei caccia Eurofighter, e tagli al fondo per l’assunzione di personale in pubbliche amministrazioni, tra cui anche Polizia e Vigili del Fuoco”. Riportano le Agenzia di stampa. Le coperture sono riportate nell’articolo 36 del decreto: 30 milioni di euro nel 2020 vengono presi dai fondi Mef e Mise. Altri 20 milioni nel 2020 derivano da un taglio dello stanziamento del programma EFA. Il decreto legge Coronavirus bis costa circa 420 milioni di euro nel 2020 e 1,380 milioni di euro all’anno dal 2021.