Heli Expo, Leonardo registra ordini per 43 elicotteri

Di Airpress online

Leonardo ha annunciato oggi da Heli-Expo la firma di ordini per 17 elicotteri, del valore totale di circa 140 milioni di euro da parte di diversi clienti in vari Paesi e per un’ampia gamma di applicazioni civili e di pubblica utilità. I contratti comprendono un mix di tutti i modelli commerciali: AW119Kx, AW109 GrandNew, AW109 Trekker, AW169, AW139 e AW189. In particolare, sette unità per elisoccorso, delle quali tre AW139 e quattro AW169, saranno impiegate in Europa. Cresce anche la presenza sul mercato dell’Oil&Gas, grazie a un contratto per un AW139 e un’opzione per un’ulteriore macchina firmato dall’operatore indonesiano Travira Air. Si tratta del quarto elicottero di questo tipo acquistato dal cliente.

Un AW109 GrandNew e un AW109 Trekker sono stati ordinati invece da Sloane Helicopters, distributore di elicotteri di Leonardo nel Regno Unito, con all’attivo vendite per 75 elicotteri nel Paese. L’operatore diventa così il primo cliente nordeuropeo per l’AW109 Trekker, che ha recentemente ricevuto la certificazione Easa ed vendite per 40 unità. Un ulteriore AW109 GrandNew è stato ordinato in Giappone dal distributore ufficiale Kaigai Aviotech mentre un AW139 sarà utilizzato in Spagna per compiti di trasporto passeggeri. In Argentina la società Flight Express ha acquistato un AW119Kx e un AW169 per trasporto executive.

Leonardo ha anche rinnovato l’accordo di distribuzione per i propri elicotteri AW169, AW139 e AW189 in Giappone con Mitsui Bussan Aerospace per il prossimo triennio. Nella stessa occasione il distributore ha anche ordinato un AW189 e ha firmato l’accordo per la fornitura di parti di ricambio. Infine, la Polizia di Tianjin in Cina ha scelto l’AW139 per missioni di ordine pubblico, controllo del traffico, ricerca e soccorso e altri compiti di pubblica utilità. Gli ordini annunciati oggi si aggiungono a quelli del 28 febbraio e relativi a 26 elicotteri dei modelli AW119Kx, AW109 Trekker e AW139 destinati al distributore Sino-US in Cina.