Il Premio dei Premi a Leonardo per progetto anticollisione tra aerei e APR

Di Michela Della Maggesa

Leonardo-Finmeccanica si è aggiudicata il più prestigioso riconoscimento italiano dedicato all’innovazione made in Italy. Si tratta del Premio Nazionale per l’Innovazione, conferito nel corso di una cerimonia al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica. Leonardo è ancora una volta protagonista dell’innovazione grazie ad un progetto che consente di evitare il rischio di collisioni in volo tra velivoli pilotati e a pilotaggio remoto e garantire la sicurezza degli spazi aerei civili. Istituito dal Governo italiano alla Fondazione nazionale per l’Innovazione Tecnologica, COTEC, il riconoscimento, meglio conosciuto come Premio dei Premi, ha l’obiettivo di valorizzare e sostenere le migliori capacità innovative e creative espresse in molti settori di attività, dall’industria al design, dall’università alla ricerca e servizi. “E’ un riconoscimento importante – sottolinea Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo – che premia un progetto in un segmento di attività, relativo ai velivoli a pilotaggio remoto, che è in rapida espansione”. “Quello della piena sicurezza dei droni  – ha aggiunto – è un requisito indispensabile per consentirne l’integrazione nello spazio aereo e per lo sviluppo di un settore in grado di offrire importanti opportunità industriali e di sviluppo tecnologico al nostro Paese. I velivoli a pilotaggio remoto rappresentano la nuova frontiera di business dell’industria nel settore dell’aerospazio e difesa e Leonardo è tra le poche aziende al mondo a possedere, in questo ambito, una vasta gamma di tecnologie”.