, In Evidenza

Resterà chiuso fino alle 14 l’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino, colpito da un incendio sviluppatosi intorno la mezzanotte. Secondo quanto comunicato dai Carabinieri, non vi sono feriti.

Sebbene gli arrivi stiano gradualmente ripartendo, il passaggio dal T3 è completamente interdetto, sia per le partenze che per gli arrivi. La situazione è però caotica anche al Terminal 1, dove sono bloccati turisti e passeggeri in attesa che la situazione si sblocchi. Graziano Del Rio, ministro delle Infrastrutture, ha però sollecitato l’Enac affinché le attività dell’aeroporto riprendano il prima possibile. Le prime partenze, infatti, potranno già verificarsi intorno le 12.

Le fiamme, che hanno generato una colonna di fumo altissima, sono state domate solo dopo sette ore, a testimonianza della vastità dell’incendio.

Le indagini, fortunatamente, hanno immediatamente escluso l’eventuale dolo. Il fuoco, infatti, sembra essere partito dalla cucina di un punto ristoro.

Alitalia, intanto, ha sconsigliato ai viaggiatori di recarsi all’aeroporto fino al ripristino di tutte le attività che avverrà nel primo pomeriggio. Sono state inoltre temporaneamente chiuse la Roma-Fiumicino e la Portuense in direzione Fiumicino.