, In Evidenza

Il colosso nazionale della difesa e aerospazio, Leonardo, nel corso di una cerimonia svoltasi presso il quartier generale della Regia forza navale del Bahrain di Mina Salman, ha consegnato la prima delle sei navi classe Al Manama, che sono in fase di riammodernamento con avanzati sistemi ad alto contenuto tecnologico.

L’ammodernamento è stato realizzato in anticipo rispetto ai tempi di consegna previsti dall’accordo firmato nel 2015 che include anche un nuovo sistema di controllo d’arma, servizi di formazione e logistica. “Questo – spiega in una nota il Gruppo di piazza Montegrappa – è solo l’ultimo di una serie di successi per Leonardo in Bahrain, dove la società ha fornito anche avanzati sistemi radar di controllo del traffico aereo per migliorare la sicurezza e l’efficienza della gestione dello spazio aereo nazionale”.

Il Bahrain, così come altri paesi della regione del Golfo, può essere ulteriormente supportato dall’esperienza di Leonardo nel campo dei sistemi navali, settore nel quale la società ha una lunga esperienza nella fornitura e nell’aggiornamento di sistemi per corvette, navi da pattugliamento e fregate, e nel settore terrestre, con soluzioni completamente integrate di difesa e programmi di ammodernamento.