, In Evidenza

L’ambasciatore russo in Italia, Sergey Razov, ha consegnato ieri la Medaglia al merito per l’esplorazione dello spazio all’astronauta e cosmonauta Roberto Vittori, in occasione del ricevimento per la festa nazionale russa presso Villa Abamelek a Roma. L’onorificenza era già stata ​ ​conferita a Vittori lo scorso anno dal presidente russo Vladimir Putin. Roberto è stato il primo italiano a volare a bordo del vettore Suyez e anche il primo non russo a conseguire tutte le qualifiche come comandante di Suyez. L’astronauta detiene ​inoltre ​il record di presenze europee a bordo della Stazione spaziale internazionale.