, In Evidenza, Slider

Il vicepresidente della Repubblica di Panama, Isabel de Saint Malo de Alvarado, ha fatto visita allo stabilimento Leonardo-Finmeccanica di Vergiate, sede della principale linea di assemblaggio finale di elicotteri della società. Il Vicepresidente e la delegazione istituzionale del Paese hanno avuto modo di apprezzare le capacità industriali e la gamma di prodotti di  Leonardo. Nell’occasione è stato inoltre consegnato un elicottero AgustaWestland GrandNew che sarà impiegato per compiti di elisoccorso.

Leonardo vanta una solida presenza a Panama, con importanti programmi assegnati dal Governo. Tra questi il contratto per un sistema di mappatura digitale del territorio fornito da Telespazio ed elicotteri AgustaWestland AW139 impiegati per compiti di sicurezza e trasporto utility. Leonardo ha realizzato inoltre il sistema integrato di automazione, comando e controllo del nuovo Canale di Panama, incluse le control room per la supervisione delle operazioni. Inaugurata lo scorso 26 giugno, la nuova infrastruttura permette il passaggio di navi con oltre 13.000 container a bordo e consentirà di raddoppiare la capacità di transito del Canale e di soddisfare la crescente domanda lungo le principali rotte commerciali internazionali.

“L’evento di oggi rinnova, rafforzandole, le nostre relazioni con la Repubblica di Panama”. Ha detto Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale Leonardo-Finmeccanica, sottolineando come “le scelte messe in campo dall’attuale management, guidate dai principi di trasparenza e integrità, hanno permesso di sciogliere alcune problematiche pregresse (il riferimento è ai contenziosi relativi ai contratti assegnati nel 2010 a Selex ES, Telespazio e AgustaWestland, nell’ambito di un’intesa intergovernativa per dotare il Paese di un sistema integrato di vigilanza costiera per la lotta ai traffici illegali, ndr) e tornare ad una relazione basata sull’affidabilità e sull’eccellenza tecnologica: due elementi fondamentali per un fornitore e che ho voluto mettere al centro del mio impegno sin dal 2014”.