, In Evidenza, Slider

“Investire su vecchie piattaforme non ha senso”, così il ceo di Finmeccanica-AgustaWestland, Daniele Romiti – scrive Flightglobal –, a proposito della preselezione effettuata il mese scorso dalla Polonia dell’elicottero H225M Caracal, che giunto alla seconda fase dei negoziati, ha battuto l’AW149 e l’S-70i Black Hawk della Sikorsky nella maxi gara per una settantina di elicotteri destinati alle Forze Armate. “La nostra proposta era l’unica ad offrire un elicottero di nuova generazione”, ha sottolineato il ceo, spiegando che il recente annuncio di Airbus Helicopters riguardo il successore del programma H225M, l’X6, non fa altro che confermare che alla Polonia è stato offerto un modello “abbastanza datato”. Per questo come per altri motivi, notizia di fine giugno, PZL Swidnik, controllata di AgustaWestland e principale attore in caso di vittoria nella produzione degli elicotteri, ha annunciato di voler fare causa alla Difesa di Varsavia.
“Siamo convinti che nel bando ci siano state delle irregolarità, a danno delle Forza Armate e dei contribuenti”, aveva fatto sapere PZL Swidnik dopo l’esclusione dalla gara da oltre 2 miliardi di euro, per la quale Airbus ha intanto deciso di aprire una linea di assemblaggio a Lodz, in partnership con l’industria polacca WZL-1. “Se non ci saranno cambiamenti saremo costretti a rivedere la nostra strategia nel Paese”, ha detto Daniele Romiti, pur ribadendo l’importanza, specie nel lungo termine, dello stabilimento in loco di AgustaWestland come centro di produzione di componenti. “Forse dovremo ridimensionare e riorientare la missione di Swidnik. Se la Difesa non ha bisogno dei nostri prodotti, non c’è ragione di mantenere le capacità di progettare nuove piattaforme”. Per l’AW149, in valutazione da parte dell’Aeronautica militare italiana, il numero uno si è detto comunque fiducioso di avere ordini. La gara indetta dalla Polonia è una delle più consistenti degli ultimi anni in Europa. Le macchine saranno utilizzate per missioni Combat SAR, trasporto, utility e antisom.