, In Evidenza

Selex ES ha ricevuto un contratto da Lockheed Martin per la fornitura di 165 puntatori laser avanzati per il sistema di puntamento
elettro-ottico dell’F-35 (EOTS – Electro Optical Targeting System). La commessa fa parte della Low-Rate Initial Production (LRIP) e segue gli ordini già esistenti per i laser del programma F-35. Il laser, integrato nell’EOTS, permette agli equipaggi del caccia di effettuare il calcolo della distanza e il puntamento di precisione. Selex ES ha già fornito a Lockheed Martin laser tattici per l’EOTS dell’F-35, per il sistema di pilotaggio e
puntamento per l’elicottero Apache, M-TADS / PNVS (Modernized – Target Acquisition Designation Sight/Pilot Night Vision Sensor), e il pod di puntamento Sniper. Quest’ultimo ordine – fa sapere l’azienda – è fondamentale per sostenere e rafforzare la cooperazione con Lockheed Martin e incrementare ulteriormente le attività legate alla produzione di laser della sede Selex ES di Edimbugo, che sta lavorando per ulteriori partecipazioni al programma. L’F-35 raggiungerà il massimo della produzione nel 2018 con consegne stimate di oltre 3000 velivoli nei prossimi 30 anni. Nel 2014 Selex Es ha venduto sistemi laser terrestri anche a clienti in Europa e nel Medio Oriente.