Vitrociset premiata in Giordania

Di Michela Della Maggesa

Vitrociset ha vinto il premio per il miglior prodotto innovativo nel settore delle Forze Speciali, presentato durante  “SOFEX – The Special Operations Forces Exhibition and Conference”, svoltosi in Giordania. A consegnare il premio il Principe Faysal bin al-Husayn, fratello del Re di Giordania. Vitrociset si è aggiudicata il riconoscimento fra oltre 300 aziende  internazionali per l’Integrated Combat Training System, una soluzione modulare e “deployable”, capace di supportare le Forze Armate nel preparare, eseguire e valutare una missione secondo il concetto di ciclo operativo (Training, Planning, Mission Rehearsal/Execution and After Action Review), tale da permettere agli utenti di sfruttare la simulazione attraverso tutte le fasi operative, sia in modalità virtuale che on site. L’Integrated Combat Training System è stato  sviluppato in collaborazione con il partner tecnologico Rebel Alliance, start-up fiorentina che ha introdotto l’impiego di tecnologie agili nel campo della difesa, e con Petz Co., azienda specializzata  nella fornitura di equipaggiamenti tattici e tecnologici.  Software, capacità di integrazione di sistemi complessi, “situational awareness” e “tactical effectiveness” interagiscono in questa soluzione per produrre scenari personalizzati per la formazione e in operazioni di combattimento.