Ge punta su Brindisi per le sue turbine

Di Michele Pierri

Nuove sfide per Galileo, la versione tutta civile ed europea del Gps. Venerdì 27 marzo è in programma il lancio di un’altra coppia che porterà a otto su trenta il numero di satelliti in orbita. Al progetto prende parte anche l’Italia, che vi partecipa con Francia e Germania. I tre Stati hanno intrecciato rapporti attraverso Thales Alenia Space (joint venture tra Finmeccanica e la francese Thales) e l’italiana Telespazio
Scarica qui l’articolo