, Rassegna Stampa

Investimenti e coordinamento pubblico-privato. È questa la richiesta che l’industria italiana rivolge alle istituzioni e alla politica per poter cogliere al meglio la sfida della nuova economia dello Spazio. Il messaggio è arrivato dalla Casa dell’Aviatore a Roma, dove si è tenuto il convegno organizzato dall’Asas per la consegna del Premio Space economy 2018 al consigliere militare di palazzo Chigi Carlo Massagli. L’ammiraglio, ha spiegato il presidente dell’Associazione Lorenzo D’Onghia, è stato premiato per “l’importantissimo contributo dato al processo di riorganizzazione istituzionale del settore, soprattutto alla nuova struttura di governance”…

Clicca qui per leggere l’articolo