, Save the date

L’ATLANTE GEOPOLITICO DEL CESI

Torna l’Atlante Geopolitico del Mediterraneo sviluppato in collaborazione tra il Centro Studi Internazionali (CeSI) e dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”. L’edizione 2017, che sarà presentata a Roma, presso il Senato della Repubblica, “vuole essere un momento di riflessione sugli avvenimenti che animano l’area mediterranea”. La pubblicazione, che ha una cadenza annuale, parte da una prospettiva storica che si sviluppa nell’analisi dei fenomeni politici dei Paesi che si affacciano sul mare nostrum.

Moderati dal vicedirettore dell’Ansa Stefano Poli, interverranno alla presentazione il presidente del Centro Andrea Margelletti, il professor Matteo Pizzigallo, membro del consiglio scientifico dell’Istituto S. Pio V, il capo di Stato maggiore della Difesa Claudio Graziano, il presidente della commissione esteri del Senato Pier Ferdinando Casini, il presidente della delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della Nato Andrea Manciulli, il giornalista Domenico Quirico, e il vice direttore generale della Direzione generale per gli affari politici e di sicurezza del Maeci Diego Brasioli. Le conclusioni saranno affidate al ministro della Difesa Roberta Pinotti.

I volumi dell’Altante si compongono di alcuni saggi iniziali su argomenti di approfondimento ogni anno diversi e di una serie di schede su tutti i Paesi della sponda sud del Mediterraneo. Queste schede Paese sono composte da una prima parte introduttiva di taglio storico e da una seconda parte analitica nella quale si affrontano i temi di attualità che hanno segnato l’ultimo anno in ciascuno dei Paesi trattati.

Per maggiori informazioni, consultare il sito del CeSI