24 Novembre

Di Redazione Airpress

LE RETI DI COMUNICAZIONE DELLA DIFESA

Quali saranno le future esigenze operative della Difesa in tema di architettura delle reti strategiche di comunicazione e di modelli di gestione? Proverà a rispondere il Centro studi militari aeronautici (Cesma) Giulio Douhet dell’Associazione Arma aeronautica, attraverso l’evento organizzato a Roma, presso la Casa dell’Aviatore, dal titolo “Reti di comunicazione strategiche della Difesa: evoluzione tecnologica e modelli operativi di gestione e supporto”. Attraverso la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni, civili e militare, dell’industria, le due tavole rotonde in programma proveranno a individuare le possibili nuove tecnologie, servizi ed eventuali modelli di business che consentano di soddisfare le nuove esigenze operative ottimizzando le risorse disponibili.

“In particolare si intende valutare come il contesto di sostanziale e rapida evoluzione delle telecomunicazioni Pubbliche possa generare applicazioni anche in ambito difesa e sicurezza, e viceversa, sia come disponibilità di servizi erogabili sia come modalità operative in considerazione dei peculiari requisiti di tale scenario”, fa sapere il Cesma. Il convegno è organizzato con il supporto dell’Aeronautica militare e la partecipazione degli enti istituzionali della Difesa coinvolti nella tematica, dell’Università e con il sostegno di Tim, Fastweb, ACMECubo (SDIA), Leonardo, Ericsson, CISCO, Vitrociset, Elettronica.