, Save the date

CYBER-SECURITY AL CSA

“Lo stato dell’arte della cyber-security italiana: prospettive a confronto” è il titolo scelto per il convegno che andrà in scena a Roma, al Centro Studi Americani (Csa), e che sarà dedicato a indagare l’evoluzione, le sfide e le opportunità della sicurezza cibernetica nel nostro Paese. Organizzato da CSE Cybsec in collaborazione con il Csa e Cyber Affairs.

Gli indirizzi di saluto sono affidati al direttore del Centro Paolo Messa e all’ad di CSE Cybsec Marco Castaldo, mentre un keynote speech sarà tenuto dall’avvocato israeliano Nimrod Kozlovski, partner di HFN e JVP Labs, nonché professore associato di Cyber studies presso l’Università di Tel Aviv (TAU) e il Kellogg Executive MBA. Alla tavola rotonda moderata dal direttore di Cyber Affairs Michele Pierri, prenderanno parte l’ambasciatore Francesco Talò (coordinatore cyber per il Maeci), il direttore della Polizia postale Nunzia Ciardi, il ceo di Telsy Elettronica Emanuele Spoto, il responsabile Relazioni istituzionali e industriali di Microsoft Pierluigi Dal Pino, il co-fondatore di Intellium e partner di Deloitte Andrea Rigoni, l’Europe security system technical sales manager di IBM Domenico Raguseo, il senior partner di Lexjus Sinact Gianluca Santilli, il professor Walter Arrighetti (della John Cabot University) e il cto di CSE Cybsec Pierluigi Paganini.

Il convegno sarà inoltre occasione per presentare l’omonimo volume. Saranno infatti presenti i curatori: il presidente di CSE Cybsec Giulio Terzi di Sant’Agata, il direttore del Dipartimento relazioni internazionali della Fondazione Einaudi Valerio De Luca, e la ricercatrice della Sant’Anna di Pisa e dell’Università di Trento Francesca Voce.

Scarica qui il programma completo