, SPACE ECONOMY

Thales Alenia Space ha siglato un nuovo contratto con KARI, Istituto di Ricerca Aerospaziale Coreano, per la fornitura di un sistema per le comunicazioni in banda X per la missione Kompsat-7 (Korea Multi-Purpose Satellite 7), con un lancio stimato per il 2021 e un’aspettativa di vita di cinque anni. Si tratta di una missione di osservazione della Terra a orbita terrestre bassa (LEO) sviluppata da KARI per fornire immagini satellitari ad alta risoluzione per le esigenze nazionali della Corea del Sud. Il satellite avrà a bordo uno strumento ottico ad alta risoluzione, Aeiss-HR (Advanced Earth Imaging Sensor System-High Resolution), con una risoluzione di punta pari a 0,3 m. Il sistema a banda X sarà incaricato di trasmettere le immagini ad alta risoluzione alla stazione di terra ad alta velocità di downlink. “Il nostro contributo al programma di osservazione della Terra Kompsat-7 –  ha detto Eduardo Bellido, ceo di Thales Alenia Space in Spagna –  è l’ultima milestone di una collaborazione di lunga durata con KARI”